Deriva low cost: si mobilitano gli ordini Stampa
Venerdì 30 Settembre 2011 14:42

Si prospetta un contenzioso legale fra Groupon e l'Ordine dei Medici. Dopo la segnalazione all'Antitrust, la FNOMCEO ha anche chiesto l'intervento del NAS sui professionisti che aderiscono al sistema della vendita di gruppo.

La FNOVI sollecita gli Ordini ad aprire procedimenti disciplinari e proporrà un'azione congiunta alla FNOMCEO.

Groupon, in un recente comunicato ha dichiarato di eseguire verifiche sui professionisti che pubblicano le offerte, i quali "esercitano la loro professione con diligenza, buona fede e, soprattutto, nel pieno rispetto dei canoni deontologici" e che "tutte le offerte che vengono pubblicate vengono sottoposte preliminarmente ad un rigido iter qualitativo finalizzato a verificare la serietà del professionista, la qualità della struttura e naturalmente il valore dei servizi proposti, determinato a partire dai tariffari indicativi che gli stessi professionisti utilizzano abitualmente".

La Fnomceo ha scritto al Comando Carabinieri per la tutela della salute, considerando l'iniziativa "ingannevole", "non essendo sostenibile un'offerta a costo inferiore agli stessi fattori di produzione".

Occorre quindi verificare- si legge nella lettera al NAS divulgata da quotidianosanita.it- "che le prestazioni siano rese da personale specializzato, nel rispetto dei limiti di sicurezza e siano erogate in strutture a norma e con strumentazioni, farmaci e materiali inidonei".

Per queste ragioni, la FNOMCEO chiede al Comando Carabinieri di "eseguire verifiche a campione degli studi, delle strutture e dei professionisti che partecipano all'iniziativa ideata da Groupon, al fine di verificare: l'idoneità e l'autorizzazione delle strutture, che le prestazioni siano erogate da personale specialistico, le fatture da cui sia possibile desumere la veridicità delle offerte, la regolarità delle attrezzature e infine l'utilizzazione del personale dipendente in regola con il costo del lavoro".

GROUPON, ANMVI SCRIVE AL MINISTRO FAZIO

AllegatoDimensione
SEGNALAZIONE ANTITRUST.pdf 71.41 KB
LETTERA AL NAS.pdf 29.08 KB
Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre 2011 14:47